Come funziona la terapia cognitiva per alleviare lo stress?

 

Chi non si è mai sentito stressato alzi la mano! Tutti sperimentiamo momenti in cui ci sentiamo bersagliati da stimoli stressanti, ciò che conta è saper gestire in modo adeguato tali stimoli quando sono particolarmente intensi onde evitare di cadere in un vero e proprio esaurimento nervoso. La terapia cognitiva è un valido aiuto nel trattamento di questa problematica.

 

Come funziona la terapia cognitiva per alleviare lo stress?

I pensieri negativi possono creare molto stress nelle nostre vite. Non solo,  il pensiero negativo ed il  cattivo umore possono inquinare la nostra esperienza del mondo rendendo specifiche situazioni molto più stressanti e opprimenti quasi come se avessimo delle lenti che mettono a fuoco solamente gli aspetti negativi e catastrofici delle esperienze.  Il nostro cattivo umore può essere contagioso e può persino indurre gli altri a trattarci in modo meno amichevole, perpetuando la negatività in noi e praticamente in tutti quelli che incontriamo. È facile rimanere intrappolati nell'abitudine di pensare negativamente, cambiare questo atteggiamento mentale è l’ obiettivo che caratterizza la terapia cognitivo comportamentale.

La terapia cognitiva si è rivelata molto efficace nel trattamento di disturbi d'ansia, depressione e persino stress grave. Sia che lo stress stia contribuendo ai disturbi dell'umore o che stia solo creando sensazioni spiacevoli che interferiscono con uno stile di vita felice, la terapia cognitivo  comportamentale può essere una modalità di trattamento molto efficace.

 

L'idea alla base della terapia cognitiva

La terapia cognitiva per lo stress si basa sul presupposto che non sono semplicemente gli eventi nelle nostre vite a causarci lo stress ma piuttosto è il modo in cui pensiamo a loro che causa disagio e malessere.

Ad esempio, due persone potrebbero essere intrappolate nel traffico. Una persona potrebbe considerare questa situazione come un'opportunità per ascoltare musica o perdersi nei pensieri e rilassarsi. Un'altra persona può concentrarsi sul tempo perso o sulla sensazione di essere intrappolata e diventare angosciata. Medesima situazione, due modalità molto diverse di gestirla!

Ci sono centinaia di esempi di come i nostri pensieri e il nostro dialogo interiore negativo colorano le nostre esperienze. Questi possono causare una determinata risposta allo stress che può concretizzarsi in un atto impulsivo di rabbia così come in un comportamento calmo.

Praticamente tutti i modelli di pensiero che incidono negativamente sulle nostre esperienze possono essere classificati all’interno della distorsioni cognitive comuni che imparerai man mano a riconoscere con l’aiuto del tuo terapeuta. I terapisti che utilizzano un approccio cognitivo comportamentale  lavorano con i loro pazienti per aiutarli a  riconoscere e modificare questi schemi di pensiero abitualmente negativi.

Verranno anche dati specifici compiti a casa o “homework” volti a mantenere attivi e costanti i cambiamenti emersi nelle sessioni.

 

Alcuni dati

Secondo il Beck Institute for Cognitive Therapy and Research, istituto leader per la terapia cognitiva, i pazienti possono vedere i risultati già entro 3-4 settimane dall’inizio della terapia.  Tempi decisamente più veloci se facciamo un confronto con la  terapia psicoanalitica “sul divano”!

L'efficacia di questo approccio deriva dalla ricerca su stili esplicativi ottimistici e funzionali  che le persone possono imparare con specifiche tecniche. Tale approccio può anche essere integrato talvolta con tecniche di rilassamento derivate dalla mindfulness.

Il cambiamento dell’atteggiamento mentale, del modo con cui ci relazioniamo alla nostra esperienza di vita è la chiave di volta per migliorare la gestione dello stress. La terapia cognitivo comportamentale è un approccio scientificamente validato con alti tassi di efficacia. Se ti ritrovi in questo tipo di problematiche non aver paura di chiedere un aiuto, ci tengo a dirti che è uno dei disturbi più diffusi e più curati.

Per qualunque esigenza potete contattarmi, sarò lieta di rispondere alle vostre richieste.