Suggerimenti per dormire bene quando si è ansiosi

 

Tante persone soffrono d'ansia e fanno fatica ad addormentarsi, non hanno un sonno ristorativo a causa dei pensieri che ruminano continuamente nella loro mente. Voglio portare a tal riguardo in questo articolo alcuni suggerimenti utili rivolti soprattutto a persone particolarmente ansiose. 

 

 

Suggerimenti per dormire bene quando si è ansiosi

 

 

 

   

 

Ci sono due grandi motivi legati al non dormire bene: o si è eccitati per qualcosa o si è particolarmente ansiosi. Vi riporto qui l’esperienza reale di una paziente con problemi legati al sonno.

 

Ero una bambina e il pensiero di viaggiare verso Washington dove viveva Il Presidente mi creava ansia e tensione. Sono tornata a letto, ho camminato di nuovo nella stanza, ho guardato fuori dalla finestra e ho visto il sole sorgere. Sono riuscita ad addormentarmi durante il lungo viaggio in macchina.

Ho sofferto tanti anni la mancanza di sonno ristorativo a causa della mia ansia. Ricordo che ad esempio la domenica sera non riuscivo a dormire perché le preoccupazioni e lo stress legati alla settimana entrante scorrevano nella mia mente. Una volta, non riuscendo a dormire in tranquillità ho permesso ai pensieri legati al futuro di invadere la mia mente credendo che la cosa peggiore che sarebbe potuta accadere sarebbe arrivata lunedi mattina al lavoro.

Non ero preoccupata di ciò che stava per accadere, ma ciò che avevo immaginato accadde. Questi pensieri portarono  un senso di totale mancanza di controllo. Ero in ansia rispetto a ciò che era meglio fare, ciò che non avrei dovuto fare, cosa potevo aver dimenticato di fare ma soprattutto ero preoccupata rispetto a ciò che sapevo o non sapevo.

Negli ultimi anni  ho lavorato su come liberare la mente e ad oggi ho imparato alcune tecniche che mi aiutano a passare notti più tranquille. Non ho più incubi frequenti e ho identificato alcune strategie che agevolano il mio sonno nonostante le ansie e le preoccupazioni legate alla domenica sera.

 

Ecco alcuni suggerimenti utili:

 

- Prima di andare a letto, fai una lista dei progetti e dei compiti dei che hai bisogno di fare il giorno dopo. Assicurati che la lista non abbia più di 4 elementi e che ognuno di questi sia veramente fattibile nel corso della giornata.  

- Fa una lista separate rispetto alle cose che non avrai il tempo di fare il giorno dopo. Accanto ad ognuna metti una data in cui ti proponi di fare quell’ attività specifica.

- Scrivi un momento specifico durante la giornata nel quale spenderai almeno 10 minuti del tuo tempo per riflettere e meditare su ciò che devi fare. Potresti usare questi minuti passeggiando o semplicemente restando seduta in silenzio. In questo momento che ritagli non devono esserci fonti di disturbo o distrazione, deve essere rispettato come un momento importante e necessario della giornata.

- Quando ti stendi per andare  a letto, fa in modo che la stanza sia il più possibile buia e silenziosa. Tenere la tv accesa o lo schermo del telefono luminoso sono elementi che possono influire negativamente sul tuo sonno.

- Stenditi in una posizione comoda, fai un profondo respiro, svuota la mente e focalizzati sul tuo respiro. Non cercare di controllare il respiro, limitati a concentrarti su di esso. Concentrati sull’ inspirazione e l’espirazione.

- Se alcuni pensieri intrusivi riempiono la tua mente, ricordati della lista, ricordati che hai già pensato alle attività della giornata seguente e convinciti che nel tuo presente il tuo compito è quello di dormire. 

- Rifocalizza i tuoi pensieri sulla respirazione.

- Quando sei sdraiato sul letto prova a tenere la mano sinistra sul cuore e la destra sullo stomaco cercando di sentire I battiti del cuore e I respiri.

 

Questi consigli hanno aiutato molte persone ansiose con le quali ho lavorato. È  importante che, quando si trovano strategie che ci aiutano a stare meglio si impari a farle nostre, sono strumenti che agevolano il benessere ed è bene esserne a conoscenza. Con costanza e forza di volontà si possono raggiungere importanti obiettivi per la nostra salute. 

 

Per qualunque cosa potete scrivermi nella sezione CONTATTI. Un caro saluto.